Angelo Bonazzoli
Nell'agosto 2005 si è esibito nello Stabat Mater di Pergolesi a Sirolo (AN) e nel luglio 2006 ha cantato nel Giulio Cesare di Haendel a Savona (recentemente uscito in CD). Da aprile ad agosto 2006 si è esibito in diversi concerti per organo e voce con il M° Mauro Ferrante a Forlì, Rimini e Vitriola di Montefiorino (MO).
Il primo dicembre 2006 ha partecipato alla rassegna musicale per organo e voce nella Sagra Musicale Malatestiana e il 16/02/2007 ha partecipato nell'Auditorium del Centro Polifunzionale di Pietralacroce (AN) al concerto di Belcanto dagli Evirati Cantori al Novecento. Il 13 Dicembre 2007 ha partecipato all'esecuzione del Gloria di Vivaldi a Milano presso la chiesa di S. Maria dei Carmini. Ha eseguito in prima assoluta il Piramo e Tisbe di Venanzio Rauzzini con la direzione del maestro Lamberto Lugli.
Nel luglio 2009 è stato uno dei protagonisti (ruolo di Amore) della prima ripresa moderna di Orfeo ed Euridice di Gluck-J.C.Bach al Festival della Valle d’Itria di Martina Franca
Si è diplomato in Canto nel luglio 2006 nella classe di Lucia Fiori presso il Conservatorio di Musica "G.Rossini" di Pesaro. Attualmente sta frequentando il corso di musicologia presso il Conservatorio "Rossini" di Pesaro. E' seguito per il perfezionamento dal M°Angelo Manzotti. 

Ascolta Angelo Bonazzoli:
E’ nato a Cattolica nel 1982, ha iniziato la sua formazione musicale all'età di 10 anni con lo studio del clarinetto. All'età di 16 anni si è dedicato al canto come sopranista-contraltista sotto la guida del M° Gilberto Del Chierico presso l'Accademia Musicale di Cattolica con particolare riferimento al recupero del repertorio sacro e barocco dei castrati.
Si è perfezionato con il M° William Matteuzzi al XIV Festival Rossiniano di Bad Wildbad (Germania), vincendo un 1° premio internazionale; ha partecipato, come uditore, all'Accademia Rossiniana di Pesaro con Alberto Zedda e al Master di Interpretazione Barocca presso il Conservatorio "G. Rossini" di Pesaro del M° Fabio Biondi . Nel 2001 ha debuttato nei Carmina Burana di Carl Orff, replicata successivamente con i percussionisti dell'orchestra di Santa Cecilia di Roma e nel 2002 ha vinto il 2° premio nella sezione Canto da Camera del Concorso Nazionale di San Pietro in Vincoli (RA).
Giovanni Battista Pergolesi:
aria di Viridate da "Il prigionier superbo",
"Del mio valore"
Giovanni Battista Pergolesi:
aria di Viridate da "Il prigionier superbo",
"Ombre mute"
Venanzio Rauzzini (1746-1810): Piramo e Tisbe.
Libretto di Ranieri de’ Calzabigi (Prima rappresentazione: Londra, 1775).
Prima esecuzione in tempi moderni.
Camerino, Teatro Marchetti, 3 novembre 2009

Atto I, aria di Corebo “Se al mio pregar non cedi”
Venanzio Rauzzini (1746-1810): Piramo e Tisbe.
Libretto di Ranieri de’ Calzabigi (Prima rappresentazione: Londra, 1775).
Prima esecuzione in tempi moderni.
Camerino, Teatro Marchetti, 3 novembre 2009

Atto II, aria di Corebo “Chi perde”
C.W.Gluck - J.C. Bach: da Orfeo ed Euridice
Aria di Amore atto I "Gli sguardi trattieni"
Direttore Aldo Salvagno, Festival della Valle d'Itria, 18 luglio 2009
C.W.Gluck - J.C. Bach: da Orfeo ed Euridice
Aria di Amore atto II "Accorda amico il fato"
Direttore Aldo Salvagno, Festival della Valle d'Itria, 18 luglio 2009